Messa in sicurezza in urgenza

Rivolgiti subito a noi per i tuoi edifici pericolanti

In caso di edifici e strutture pericolanti è necessario intervenire in modo tempestivo per evitare danni maggiori.

Di cosa si tratta

La sicurezza viene prima di tutto. Per questo nel caso di edifici pericolanti è necessario intervenire con massima rapidità ed efficacia per sanare le situazioni di pericolo.

Come lo facciamo

Le opere urgenti per la messa in sicurezza di un edificio riguardano la rimozione dell’intonaco instabile sulla facciata, la rimozione di parti di cornicioni e balconi distaccate o pericolanti, ma anche il rinforzo di travi o pilastri. Quest’ultimo tipo di intervento, nel quale abbiamo una specifica competenza, è fondamentale nel caso di edifici danneggiati a seguito di un evento sismico.

Vantaggi e benefici

Perché scegliere Edilizia Alternativa? Ciò che ci differenzia dalle altre imprese è l’innovativa tecnica utilizzata, che prevede l’utilizzo di corde e funi invece che le tradizionali impalcature. I vantaggi di questa modalità di lavoro sono evidenti: riduce i tempi e abbatte i costi per il cliente, ma garantisce anche più pulizia, maggiore libertà e più sicurezza durante tutta la durata dei lavori. Contattateci per un preventivo.

Domande frequenti sulla messa in sicurezza

Che cos'è la messa in sicurezza?

Quando parliamo di messa in sicurezza di un edificio, ci riferiamo ad un intervento di massima urgenza. Edilizia Alternativa è strutturata per intervenire con la massima sicurezza e tempestività onde evitare che elementi pericolanti oppure a rischio caduta dall’alto possano diventare un pericolo per la sicurezza degli abitanti dell’edificio e di chi sosta o attraversa la zona immediatamente prospiciente.

Si tratta dunque di interventi mirati su porzioni instabili e pericolanti, come possono essere gli elementi in aggetto di un edificio quali balconi, cornicioni, lastre di ardesia, grondaie, parti di intonaco della facciata, lavagne e lastre di marmo rompi-goccia. 

Che cosa si rischia se i balconi o altre parti dell'edificio sono pericolanti?

Quando si presenta un distacco dei materiali del balcone di proprietà di un condomino, è quest’ultimo l’unico responsabile per l’omessa manutenzione e, quindi, tenuto a risarcire eventuali soggetti danneggiati (si pensi a un passante o a un’auto investiti dalla caduta di calcinacci, parte d’intonaco, oppure una tegola).

Quando invece si tratta di parti del balcone di proprietà condominiale, spetterà all’intero condominio dividere la spesa per eventuali infortuni o altri danni arrecati a terzi.

Questa responsabilità è sia civile sia penale. Infatti, nel caso di ferimento o addirittura morte di una persona, si configurano due reati ben precisi, rispettivamente lesioni colpose e omicidio colposo. Il rischio si annulla con una corretta manutenzione del proprio edificio ed una pronta messa in sicurezza delle parti in via di distacco.

Si può richiedere un intervento in urgenza?

Certo! L’intervento di messa in sicurezza, richiede tempistiche rapide per evitare il protrarsi del rischio che parti dell’edificio in fase di distacco possano precipitare in zone trafficate da veicoli e persone.  Consigliamo, quindi, di contattarci per richiedere il nostro pronto intervento.

 

Compila il form sotto per richiedere un preventivo e un sopralluogo gratuiti!

Riceverai risposta dal nostro staff in meno di 8 ore.
Se preferisci puoi anche contattarci telefonicamente.

NUMERO VERDE 800 035181

Call Now ButtonCHIAMACI